Sicurezza sulla neve (30/01/2009) - Tecnica

Credo che apprendere un pò di sicurezza non faccia mai male, anzi.
Tre giornate dure, intense e al freddo ma belle con il soccorso alpino Molise sotto la direzione dell'istruttore nazionale Oscar Piazza.
Orari massacranti tra venerdì , sabato e domenica ma alla fine veramente una bella esperienza senza rimpianti per aver perso magari un giorno di sci.
 
Provate le tecniche di ricerca Arva dalla mattina fino a sera con il buio (senza far pubblicità si è rivelato eccezionale il Mammut Pulse, praticamente gli manca solo la funzione di scavo !!
 
Ritrovati due arva sepolti con tempi medi di quattro minuti totali !! Nelle foto non è riportato) e prove di sensibilità nelle mani con la sonda  con manichini sepolti .
 
Altra mezza giornata dedicata poi alle tecniche di salita e discesa e successiva metà agli ancoraggi su neve con tutti gli attrezzi possibili e immaginabili: zaini, sci, piccozze, ramponi appaiati, corpo morto, bastoncini.
Ottima riuscita e affidabilità è data prevalentemente dalla piccozza in orizzontale, sci in orizzontale o sci sfalsati con interposizione di bastoncini a monte , buona anche la tenuta con corpo morto pentagonale e appaiamento di piccozza, condizioni di neve permettendo.
  
Alcuni accenni poi alla progressione in conserva e tecniche di avanzamento con ramponi.
Pensiamoci quando usciamo magari con la persona che abbiamo a cuore o semplicemente tra appassionati!

 

Ciao e alle prossime uscite con maggior consapevolezza!!

Scarica file Power Point sull'utilizzo del ARVA